VERNICIATURA ALL’AZOTO EUROSIDER

Perchè utilizzare l’azoto nella verniciatura

I cambiamenti di temperatura ed umidità atmosferica presenti nelle diverse ore del giorno cambiano la viscosità delle vernici liquide obbligando il carrozziere ad applicare diversi tassi di diluizione per adattarsi alle condizioni atmosferiche e poter spruzzare con una viscosità vicina alla consistenza ottimale. Una verniciatura imperfetta porta a delle finiture che spesso presentano un effetto “buccia d’arancia” o irregolarità. La soluzione è data dalla tecnologia brevettata Eurosider, il metodo di verniciatura a spruzzo di liquidi con un flusso arricchito in azoto. Il riscaldamento dell’azoto con temperatura controllata all’aerografo garantisce spessori uniformi, uniformità di tinta e aumento del grado di brillantezza per un eccellente risultato estetico.

UNA VERNICIATURA PERFETTA

Attraverso l’utilizzo della verniciatura all’azoto si rendono costanti i valori di umidità e temperatura: due variabili fino ad oggi incontrollabili. La vernice viene trasferita nelle condizioni ottimali e stabili perchè il ventaglio di azoto è esente da umidità ed è inerte, abbattendo sensibilmente le problematiche causate dalle cariche elettrostatiche, soprattutto a livello di distensione della base colore metallizzata.